CHIUDI X
STAI LASCIANDO IL SITO MULTICENTRUM
Prosegui
CHIUDI X
STAI LASCIANDO IL SITO MULTICENTRUM
Prosegui

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando autorizzi l’impiego dei cookie. Per ulteriori informazioni, clicca qui

OK

Sistema immunitario e alimentazione

Sistema immunitario e alimentazione
Difenderci dagli agenti biologici esterni, come virus e batteri, è compito del sistema immunitario, un insieme di cellule ed enzimi che riconoscono il corpo estraneo, lo attaccano e lo inattivano, rendendolo quindi innocuo per l’organismo.
 
Il sistema immunitario, dal funzionamento assai complesso, beneficia di un regime alimentare sano e variato che fornisca, oltre ad un equilibrato mix di nutrienti, anche un adeguato apporto calorico.
 
Regimi alimentari troppo poveri, sotto le 1.200 calorie, possono influire negativamente sulla funzionalità del sistema immunitario, che risulta quindi indebolito da diete eccessivamente ipocaloriche, soprattutto se determinano improvvisi mutamenti nella quantità di calorie assunte con l’alimentazione, come avviene nelle diete estive dell’ultimo minuto per la fantomatica “prova costume”.
 
Garantire un adeguato apporto calorico significa anche non eccedere nell’assumere alimenti, soprattutto se molto ricchi in grassi. Questa classe di nutrienti non va però esclusa dalla propria dieta, ma è importante capire quali sono i grassi utili all’organismo e che hanno anche un benefico effetto sul sistema immunitario.
 
Si tratta degli acidi grassi polinsaturi, detti anche omega-3 e omega-6, che troviamo in alte quantità in alimenti come il pesce azzurro (ad esempio sgombro, sarde e sardine) e la frutta secca.
 
Il sistema immunitario trae grandissimi benefici anche da prodotti lattiero-caseari fermentati, yogurt e latte fermentato con probiotici in particolare.
 
Infine, non dimentichiamoci di vitamine e sali minerali, il cui apporto deve essere costante.
 
Le vitamine del gruppo B sono fondamentali. Si possono trovare in cereali, legumi, verdure e lievito, mentre la Vitamina B12 può essere assunta solo da alimenti di origine animale, come fegato, tuorlo d’uovo, pesce, formaggio e carne.
 
Importante anche la Vitamina C, prevalentemente presente negli agrumi, ma anche moltissimo nei kiwi, nelle fragole e nei frutti di bosco. Utilissima anche la Vitamina A, che può essere assunta come precursore, cioè sotto forma di beta-carotene, contenuto ad esempio nelle carote e nei frutti giallo/arancio.
 
I sali minerali che possono contribuire al normale funzionamento del sistema immunitario sono soprattutto Ferro, Zinco, Rame e Selenio, assimilabili anche attraverso l’assunzione di lievito di birra, molluschi, broccoli, cereali integrali, funghi.
 
Fonte: Nutrition and immunity in man, L. Langseth, 1999 International Life Sciences Institute