CHIUDI X
STAI LASCIANDO IL SITO MULTICENTRUM
Prosegui
CHIUDI X
STAI LASCIANDO IL SITO MULTICENTRUM
Prosegui

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando autorizzi l’impiego dei cookie. Per ulteriori informazioni, clicca qui

OK

Come combattere ansia e stress

Come combattere ansia e stress
Il fenomeno dello stress, sconosciuto fino alla metà del secolo scorso ed oggi purtroppo elemento quotidiano della nostra esistenza, può provocare non solo un malessere psicologico, ma anche fisico.
 
Le cause dello stress possono essere molte e diverse tra loro. A partire da uno stile di vita troppo frenetico: stressante può rivelarsi, infatti, il normale tran tran giornaliero che ci vede impegnati in un eccesivo numero di attività.
 
Spesso questo stesso tran tran rende difficile trovare un equilibrio tra le varie dimensioni della quotidianità: famiglia, lavoro, studio, desiderio di dedicarsi alle proprie passioni e ai propri hobbies. La conseguenza di questa “incapacità” può rivelarsi estremamente stressante a livello fisico e mentale, e rischia di far insorgere il ben conosciuto tarlo “non ce la farò mai a fare tutto”.
 
Lo stress, inoltre, deriva spesso dalle responsabilità che fanno capo a noi nell’ambito lavorativo che a volte rischiano di essere controproduttive piuttosto che rappresentare uno stimolo. 
 
Ma lo stress, soprattutto fisico, può derivare anche dagli agenti atmosferici. Il sole, ad esempio, e i raggi ultravioletti contenuti nel suo spettro luminoso, possono causare l’ossidazione delle componenti cellulari della pelle. Ciò si traduce in stress, che deve essere contrastato per evitare un precoce invecchiamento cutaneo.
 
A tutto questo vanno aggiunti errati stili di vita che possono rivelarsi dannosi per la salute, quali il fumo e l’eccessivo consumo di bevande alcoliche.
 
In generale sintomi di stress sono, tra gli altri, persistente sensazione di stanchezza, accelerazione del battito cardiaco e difficoltà di concentrazione.
 
Qualche consiglio per difendersi dallo stress:
 
  • Per difendersi dallo stress, può essere utile modificare il proprio stile di vita. Da evitare il fumo, l’eccessiva alimentazione o l’alimentazione sbilanciata: troppi grassi o carne e poca frutta e verdura; la sedentarietà, l’eccessivo consumo di bevande alcoliche. Da favorire l’alimentazione che segue i dettami della dieta mediterranea: molti carboidrati come pasta e pane, 5 porzioni di frutta o verdura al giorno, prediligere il pesce – specialmente quello azzurro come sardine e sgombro – alla carne, prediligere l’uso di grassi vegetali - in particolare l’olio extravergine d’oliva – a quelli animali come il burro; consumare dolciumi e alcolici moderatamente.

  • Utile può rivelarsi anche reintegrare l’organismo con specifici micronutrienti che contribuiscono a contrastare i sintomi dello stress. Tra questi, le vitamine del gruppo B e la vitamina C, oltre all’adeguata quantità di sali minerali. Importante anche l’assunzione di alimenti che stimolino la secrezione di serotonina, cioè “l’ormone del benessere”: ad esempio, cioccolato e cereali (pane e pasta) in quantità non eccessive, possono essere funzionali a questo scopo.