CHIUDI X
STAI LASCIANDO IL SITO MULTICENTRUM
Prosegui
CHIUDI X
STAI LASCIANDO IL SITO MULTICENTRUM
Prosegui

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando autorizzi l’impiego dei cookie. Per ulteriori informazioni, clicca qui

OK

Gli alimenti amici della vista

Gli alimenti amici della vista
Per mantenere una buona vista è importante limitare di sottoporre gli occhi a sforzi eccessivi. Al giorno d’oggi, una delle maggiori fonti di stress per gli occhi è il computer che, in ufficio e in casa, è sempre presente e spesso acceso. 
 
Ciò che può sforzare l’occhio in questo senso sono i lunghi periodi in cui esso è sottoposto alla luminosità intensa dello schermo. Si determina, così, uno stress ossidativo, che tende a deteriorare le capacità visive dell’occhio stesso. 
 
Come difendere la nostra vista, non potendo per ovvie ragioni eliminare l’uso del computer? Un aiuto considerevole arriva da una corretta alimentazione. Uno studio scientifico pubblicato sul British Journal of Nutrition ha correlato la quantità di Luteina (un carotenoide, ossia un pigmento naturale, presente nella regione maculare della retina dell’occhio) nel sangue con la sensibilità dell’occhio al contrasto luminoso. 
 
In particolare, la quantità di Luteina che favorisce l’aumento dell’acuità visiva è pari a 12 mg. Questo carotenoide non è prodotto dall’organismo, ma deve essere assunto con la dieta e si trova in vari alimenti. Tra quelli che ne contengono una maggiore quantità ci sono il tuorlo d’ovo, gli spinaci, l'insalata verde, i porri, i piselli, il cavolo e il mais
 
E' bene ricordare che la salute dell’occhio viene mantenuta anche grazie ad un corretto apporto di alimenti contenenti betacarotene e di verdure di colore scuro. 
 
Per una vista perfetta ricordiamoci, allora, di mettere nel piatto bieta, carote, albicocche, frutti di bosco, frutta secca, cereali integrali, frutti di mare, pesce, carne e pollame
 
Fonte: Br J Nutr 2009 Jul; 102(2):186-90