Skip to main content
Stress sintomi, cause, tipi e come combatterlo – Multicentrum

Stress: sintomi, cause, tipi e come combatterlo

Lo stress è un elemento quotidiano che pervade la nostra esistenza, provocando sia un malessere psicologico, sia un malessere fisico. Non per questo però deve essere classificato come qualcosa di soltanto negativo: essendo una reazione fisiologica del nostro organismo, dobbiamo interpretarla come stimolo a reagire a determinate situazioni e una motivazione in più a fare del proprio meglio. In questo articolo approfondiremo quindi come combattere lo stress.

Stress: sintomi principali

I sintomi dello stress sono principalmente:

  • una persistente sensazione di stanchezza;
  • un’accelerazione del battito cardiaco insieme a dolori al petto;
  • difficoltà di concentrazione;
  • mancanza di energie;
  • mal di testa;
  • disturbi allo stomaco come diarrea, nausea e costipazione;
  • raffreddori frequenti;
  • un ronzio alle orecchie;
  • un calo del desiderio sessuale;
  • l’aumento della sudorazione;
  • bocca secca e difficoltà a deglutire;
  • digrignamento dei denti.

Cosa causa lo stress

Le cause dello stress possono essere ricercate in motivazioni di natura molto diversa tra loro. Un esempio è sicuramente lo stile di vita quando troppo frenetico, ossia occupato da un eccessivo numero di attività da svolgere durante la giornata. Proprio questo stile di vita così movimentato, il quale comprende spesso il lavoro o lo studio, la famiglia, gli amici e le attività legate ai propri hobby, non aiuta a trovare un equilibrio nella propria quotidianità.

Lo stress può essere causato anche da alcune grandi responsabilità che abbiamo ad esempio nel nostro ambito lavorativo e che nella maggior parte dei casi possono risultare controproducenti per la propria salute e non stimolanti.

In generale, oltre allo stress mentale, è possibile provare anche stress fisico, il quale può derivare ad esempio dagli agenti atmosferici, come un’esposizione avanzata al sole e ai raggi ultravioletti che causa l’ossidazione delle componenti cellulari della pelle.

Anche uno stile di vita poco sano può essere una fonte di stress: il fumo e l’eccessivo consumo di alcolici sono talvolta cause dello stress.

Tipi di stress

Esistono tre tipi di stress :

  • stress da routine, legato alla pressione del lavoro, della famiglia e delle altre responsabilità quotidiane;
  • stress causato da un improvviso cambiamento negativo, come la perdita del lavoro, una malattia o il divorzio;
  • stress traumatico che si verifica quando si corre il rischio di essere gravemente feriti o uccisi, come a seguito di un incidente grave, una guerra, un assalto o un disastro naturale. Questo tipo di stress può causare un disturbo post- traumatico.

Stress fisico e mentale: i primi segnali d'allarme

Lo stress simanifesta principalmente in occasioni passeggere ma in alcuni casi particolari può causare dei veri e propri disturbi all’organismo o favorire la comparsa di patologie.

Se notate che lo stress persiste nelle vostre giornate e non è più solo episodico, allora questo è un segnale d’allarme utile per ricorrere all’assistenza di un medico.

Bisogna considerare infatti che si possono manifestare situazioni anche gravi dovute a una persistenza da stress eccessivo che rischiano di condurre a situazioni gravi come l’infarto o la depressione.

Stress fisico e disturbi psicologici: quali sono i più diffusi

Ogni persona è diversa, dunque i sintomi da stress possono essere molto differenti tra loro. I disturbi psicologici più diffusi dello stress fisico sono :

  • disturbi digestivi;
  • mal di testa;
  • insonnia;
  • umore depresso;
  • rabbia e irritabilità.

Le persone che soffrono di stress cronico hanno infezioni virali più frequenti e gravi delle altre, come l’influenza o il raffreddore. Di conseguenza il vaccino antinfluenzale ha meno effetto su di loro.

Come combattere lo stress: consigli e piccoli accorgimenti utili

Il primo passo per combattere lo stress è riconoscere il problema stesso e non sentirsi “sbagliati” . Ognuno di noi sente lo stress in modo diverso: si può provare irritazione, rabbia o addirittura perdere il sonno, avere mal di testa e disturbi di digestione.

Nel momento in cui si è pienamente consapevoli di quali sono i segnali che manifestano lo stato di stress, si sarà in grado di affrontare il problema e trovare un rimedio efficace.

Prima di tutto è necessario identificare le situazioni che causano stress, come ad esempio la famiglia, la scuola, il lavoro, le relazioni, o anche i problemi di salute. Una volta capita l’origine dello stress, è possibile trovare la soluzione e la giusta direzione di intervento.

Rimedi contro lo stress: esercizio fisico e tecniche di rilassamento

Come possiamo eliminare lo stress mentale? Praticare alcune tecniche di rilassamento è un ottimo modo per gestire lo stress quotidiano . Queste tecniche aiutano a rallentare la frequenza cardiaca e ad abbassare la pressione sanguigna. Esistono molti tipi di tecniche di rilassamento: dalla respirazione profonda e la meditazione allo yoga e al tai chi.

Di seguito un elenco di altri rimedi contro lo stress:

  • fare esercizio;
  • cambiare la propria prospettiva tendendo alla positività;
  • fare attività gradite;
  • imparare nuove tecniche di rilassamento;
  • connettersi con i propri cari;
  • dormire a sufficienza;
  • mantenere una dieta sana;
  • imparare a dire talvolta di no.

Combattere lo stress con l'alimentazione

Il primo passo per combattere lo stress con l’alimentazione è rivoluzionare le proprie abitudini alimentari. Prima di tutto è consigliato evitare l’eccessiva alimentazione o l’alimentazione sbilanciata (composta un consumo eccessivo di grassi e carne e un consumo limitato di frutta e verdura, insieme alla sedentarietà e l’abuso di alcolici).

Per combattere lo stress si consigliano i seguenti alimenti: i carboidrati (di cui pasta e pane), almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, il pesce azzurro e i grassi vegetali come l’olio extravergine d’oliva (da preferire rispetto a quelli animali come il burro). Gli alcolici e i dolciumi possono essere consumati ma solo moderatamente.

Alcune vitamine hanno un ottimo potenziale per contrastare i sintomi dello stress reintegrando l’organismo, come ad esempio le vitamine del gruppo B e la vitamina C .

Come ridurre lo stress con i giusti nutrienti

Lo stress è una condizione psicofisica che può colpire chiunque. Soprattutto nei periodi più intensi della nostra vita, è bene adottare alcuni accorgimenti per limitare gli effetti negativi che possono insorgere con questa problematica.

Uno di questi trattamenti prevede di integrare nella propria alimentazione vitamine e sali minerali utili per ridurre e gestire lo stress. Vediamo insieme alcuni dei principi attivi più efficaci :

  • magnesio: chi soffre di carenza di questo mineralerischia di provare affaticamento, dolori muscolari e crampi. Il magnesio contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e a ridurre stanchezza e affaticamento
  • vitamina C e zinco: supportano il sistema immunitario e contrastano lo stressossidativo.

Si consiglia quindi di utilizzare degli integratori a base di magnesio, vitamina C e zinco, per favorire l’equilibrio del sistema immunitario e il benessere fisico e mentale.

young woman tossing hair

Non sai quale è il Multicentrum più adatto a te?

Scegli il tuo Multicentrum